La coda razzista del derby

La coda razzista del derby
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr

La partita di calcio Juventus - Torino si lascia dietro uno strascico ancora più amaro delle solite polemiche sportive, con insulti razzisti rivolti al tecnico torinista Mihajlovic ed al difensore bianconero Benatia.

L'allenatore del Torino è stato definito da alcuni tifosi juventini "zingaro di m...", quando - dopo essere stato espulso - è andato a sedersi in tribuna.

Il centrale della Juventus, invece, è stato apostrofato con un "marocchino di m..." mentre veniva intervistato in una trasmissione Rai. L'offesa è venuta da qualcuno che passava nelle vicinanze, ma che però non è stato identificato.

Questi insulti, che seguono di una settimana quelli a Muntari, sono ancora una volta l'ennesima riprova che viviamo in un paese fortemente razzista. La politica non fa che confermarcelo e le persone come Matteo Salvini sono una conseguenza di quello che è il paese, non una causa.

Altre informazioni
franaba
nella categoria Sport
Attendere...