Galciana (Prato), proteste per le campane notturne

Galciana (Prato), proteste per le campane notturne

La stampa locale riferisce che un abitante di via Vella ha presentato una serie di esposti al Comune contro il rumore delle campane.

Il Comune avrebbe scritto al parroco don Luca Rosati ma le lagnanze del cittadino sarebbero andate avanti. Sono scattate le verifiche fonometriche dell’Arpat. Da una casa di via Vella sono state effettuate le rilevazioni sia a finestre aperte sia chiuse riscontrando, in entrambe le condizioni, un netto superamento del limite concesso a suoni e rumori notturni.

Il parroco comunque insiste:

«Se alla fine si arriverà a dover silenziare la campana nelle ore notturne lo faremo. Non vorrei che però, per tutelare la giusta libertà di una singola persona si tralasciasse a cuor leggero la libertà e la volontà del resto della comunità (sic!).»

Ma lui vive in una "comunità:" di insonni che vuole a tutti costi sentir suonare mezzanotte, l'una, le due, ecc... fino al mattino?

razional-mente
nella categoria Cronaca
Attendere...