Istat, sostanzialmente stabili gli occupati a marzo 2017

Istat, sostanzialmente stabili gli occupati a marzo 2017

In base ai dati pubblicati da Istat, il numero di occupati in Italia continua ad essere stabile con una crescita che ormai risulta quasi praticamente ferma da settembre dello scorso anno.

I dati di marzo 2017, ci dicono che gli occupati sono sostanzialmente stabili rispetto a febbraio, anche se il loro numero è, seppur leggermente, in diminuzione.

Il numero dei lavoratori dipendenti è in aumento con +63mila - di cui 41mila permanenti e 22mila a termine). In calo, invece, il numero di lavoratori indipendenti.

Per classe di età nell’ultimo mese gli ultracinquantenni ad essere in calo (-55 mila) mentre il numero aumenta nelle restanti classi di età, in particolare quelle più giovani (+44mila tra i 15-34enni).

Il tasso di occupazione è stabile al 57,6%.

Mario Falorni
nella categoria Economia
Attendere...