Come cucinare una torta perfetta

Come cucinare una torta perfetta

Una traduzione sbagliata può rovinare un pranzo? Certo che sì. Può sembrare una risposta folle ma non  lo è: se si pensa di tradurre una ricetta di cucina utilizzando il classico dizionario o peggio ancora google translate, il risultato può essere molto diverso da quello che ci si aspetta di ottenere. Invece di una torta deliziosa è molto più probabile che dal forno esca una qualcosa dalla consistenza indefinita e dal gusto anche peggiore. Ed ecco come una traduzione sbagliata può rovinare un pranzo. Se la stessa traduzione fosse stata affidata a un’agenzia di traduzioni il risultato sarebbe stato diverso: la torta uscita dal forno sarebbe stata perfetta, sia per quel che riguarda la cottura che il gusto.

Stessa lingua, risultati diversi

Eppure questa differenza di risultato non sembra avere senso: la lingua da cui si traduce è sempre la stessa, i vocaboli non cambiano sia che si utilizzi un servizio di traduzione automatica, sia che si utilizzi il servizio di un’agenzia di traduzione. Questo però è vero solo a livello teorico: in realtà una lingua possiede tutta una serie di sfumature e tecnicismi che variano a seconda del contesto in cui i diversi vocaboli vengono utilizzati. E un servizio come google translate non è assolutamente in grado di cogliere queste sfumature. Ma le sfumature e i tecnicismi sono importanti, e non solo quando si parla di cucina.

Basta fare un semplice test e tradurre in automatico un brano, composto anche solo da due periodi: il risultato può risultare non sono incomprensibile, ma il più delle volte persino comico.

I servizi forniti da un’agenzia di traduzioni servono proprio a questo: a evitare cioè di cucinare una torta immangiabile. Fuor di metafora, una traduzione professionale presenta è molto diversa dalla stessa traduzione non effettuata da un professionista. E finché il problema si limita a un dolce, le conseguenze possono essere di poco conto (si tratta di buttare via tutto e procurarsi una torta preparata in pasticceria), ma quando in gioco ci sono interessi diversi, la situazione cambia.

Agenzia di traduzione: quando è utile?

Un’agenzia di traduzioni offre un servizio professionale, che ovviamente ha un costo: diversi fattori influenzano questo costo (lunghezza e tipologia del documento, lingua in cui è necessario effettuare la traduzione, tempo necessario per effettuarla), ma sempre di costo si tratta. È ovvio che vi sono tutta una serie di situazioni in cui una discreta conoscenza dell’inglese, un dizionario e l’aiuto della rete sono sufficienti (basta pensare per esempio a tutte le attività sui social network e sui diversi forum presenti in rete). In questo caso anche gli errori derivati da un’errata interpretazione non hanno gravi conseguenze.

Ma la traduzione riguarda documenti inerenti alla vita professionale o personale di ciascuno, il discorso cambia: basta pensare a come potrebbe risultare un contratto di fornitura di merce, composto da diverse clausole a volte anche non facilmente comprensibili, se venisse tradotto con un servizio come google translate. Il risultato sarebbe quello di un accozzaglia di parole che non vanno a comporre frasi di senso compiuto, la cui lettura e comprensione sarebbero impossibili. E una qualunque interlocutore che si trovi davanti a un contratto del genere potrebbe avere una sola e semplice reazione: cestinarlo alla velocità della luce.

Quando la posta si fa alta, è importante utilizzare i mezzi giusti: in questo caso un servizio professionale che soltanto un’agenzia di traduzione può offrire.

L’importanza di contare su una squadra

E l’utilizzo di un traduttore freelance? A molti potrebbe sembrare una buona soluzione, in grado di far risparmiare senza dover perdere in qualità della traduzione. In realtà la situazione non è questa: un singolo traduttore potrebbe avere anche una buona conoscenza di una determinata lingua, ma non essere un esperto del tipo di linguaggio che viene utilizzato in particolari campi. Per tornare all’esempio del contratto di fornitura di merce, affidare la  traduzione del documento a un traduttore che si specializzato in testi narrativi non è la soluzione migliore. In questo caso il risultato sarebbe sicuramente una traduzione corretta e organizzata dal punto di vista lessicale (non l’accozzaglia di parole alla rinfusa tipico di google translate), ma potrebbero sfuggire tutte quelle particolarità tipiche del campo dei rapporti commerciali. In questo caso si rischia di pagare comunque per un servizio non perfettamente adatto.

Rivolgersi a un’agenzia di traduzioni vuol dire invece avere a disposizione una squadra di professionisti con competenze in campi diversi: si tratta dell’unico modo sicuro di ottenere una traduzione professionale ed efficace, qualsiasi sia la tipologia di documento da tradurre. Se la traduzione della ricetta della torta viene affidata a un’agenzia di traduzione, a occuparsene sarà un esperto di dolci, in grado di capire  e tradurre nel modo migliore anche i tecnicismi e le forme linguistiche particolari.

Un buon lavoro comporta sempre un investimento: e investire nel servizio offerto da un’agenzia di traduzioni a Milano permette di servire sempre in tavola il dolce perfetto.

Maggiori dettagli
espresso_t
nella categoria Cultura e Spettacolo
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Attendere...