Università di Trieste: balzo in avanti nella produzione sostenibile di idrogeno

Università di Trieste: balzo in avanti nella produzione sostenibile di idrogeno
Il prof Paolo Fornasiero e il dr.
Tiziano Montini allungando dei nanobastoncini di biossido di titanio sono stati in grado di produrre più velocemente e in maniera più sostenibile l'idrogeno.Produrre idrogeno e ossigeno dall'acqua può sembrare fantascientifico, ma è l'obiettivo di chimici e ingegneri dei materiali come il professor Paolo Fornasiero e il dr.
Tiziano Montini dell'Università di Trieste, dell'Istituto ICCOM-CNR e del Consorzio INSTM.
Esperti nel campo della catalisi, e in particolare della fotocatalisi - metodo che usa la luce e un catalizzatore per accelerare reazioni chimiche - i ricercatori hanno mosso un importante passo verso tale traguardo modificando la struttura di un materiale comune, l'ossido di titanio (detto titania), per produrre idrogeno in modo più efficace a partire da composti derivati da biomasse.
Frutto di una pluriennale collaborazione internazionale con le prestigiose università americane UPenn e...
Altri dettagli
sostenibile
nella categoria Scienza e Tecnologia
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Attendere...