Siccità, Africa Orientale in crisi umanitaria; la FAO denuncia l'aumento dei prezzi dei cibi

Siccità, Africa Orientale in crisi umanitaria; la FAO denuncia l'aumento dei prezzi dei cibi
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr

La siccità che sta colpendo i paesi dell'Africa Orientale è la peggiore degli ultimi decenni. Ad aggravare la situazione, gli effetti de El Niño.

A causa dell'esiguità dei raccolti e della moria di bestiame, l'Organizzazione Mondiale per l'Alimentazione e l'agricoltura (FAO) denuncia che oltre dieci milioni di persone sono soggette di una crisi umanitaria.

La FAO nei giorni scorsi ha pubblicato le statistiche dell'emergenza, focalizzandosi sull'aumento del costo degli alimenti divenuto insostenibile per popolazioni, già di per sé povere, che vivono di agricoltura e pastorizia.

Tra i paesi più colpiti ci sono Etiopia, Kenya e Somalia. La FAO chiede un intervento dei leader mondiali, mentre è probabilmente imminente la possibilità di massicce migrazioni.

Maggiori dettagli
gabriele_ludovici
nella categoria Esteri
Attendere...