Acqua alla spina: perché dire basta alle bottiglie di plastica in ufficio

Acqua alla spina: perché dire basta alle bottiglie di plastica in ufficio
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr

Uno degli scenari più caratteristici che si possono incontrare in un qualunque ufficio di un altrettanto qualunque città è la presenza massiccia di bottigliette abbandonate sulla scrivania. All’origine di questa immagine così famigliare non ci sono solo dei dipendenti disordinati, ma anche la necessità di portarsi da casa dell’acqua da bere durante l’arco della giornata. 

Questo problema di ordine e spreco di plastica potrebbe essere ovviato più facilmente adottando soluzioni come l’acqua alla spina. Installando degli erogatori d’acqua per ufficio, in grado di fornire acqua fresca sempre e in ogni momento della giornata, i lavoratori potrebbero rinfrescarsi e dissetarsi ogni volta che vogliono, senza dover acquistare acqua in bottiglia.

Bottiglie di plastica: perché non riutilizzarle

Un altro problema che viene sottovalutato riguarda il continuo riutilizzo delle bottiglie di plastica; per evitare di produrre troppi rifiuti inquinanti si tende spesso a riciclare le vecchie bottigliette riempiendole ogni giorno con nuova acqua, senza però tenere conto dei rischi che questo comporta.

Secondo uno studio pubblicato sul Canadian Journal of Public Health, infatti, su un campione di 76 bottiglie lasciate a lungo a temperatura ambiente, due terzi presentavano una concentrazione batterica superiore a quanto consentito; ovviamente, una situazione di questo tipo non fa che aumentare il rischio di infezione, intossicazione, nausea e vomito.

Acqua alla spina: i vantaggi di installare degli erogatori d’acqua in ufficio

La soluzione al problema della reperibilità dell’acqua sul posto di lavoro, in realtà, è più facile di quanto si possa pensare e consiste nello sfruttare la rete idrica già presente, per installare un distributore d’acqua per ufficio. Grazie a un sistema di microfiltrazione interno, l’erogatore d’acqua, fornirà un prodotto sicuro, libero da qualunque impurità e, soprattutto, sempre disponibile.

Oltre a dare ai propri dipendenti la possibilità di idratarsi con acqua sempre fresca e pulita, scegliere di acquistare un distributore d’acqua per aziende, significa anche contribuire alla causa ambientale. Rinunciare alla produzione di rifiuti inquinanti è una scelta che stanno adottando sempre più imprese, mostrando la volontà di attuare politiche green ed eco-friendly anche all’interno degli ambienti di lavoro.

Boccioni d’acqua per ufficio: perché cambiarli

Molti uffici, però, hanno trovato un altro sistema per fornire acqua fresca ai lavoratori: il boccione. Questa tipologia di acqua alla spina è ancora molto diffusa nelle realtà aziendali, ma il suo utilizzo presenta numerosi svantaggi.

In primis è necessario avere un luogo abbastanza spazioso dove contenerne una scorta tale da garantire una fornitura d’acqua costante; se in uffici con pochi dipendenti la situazione può essere gestibile, in aziende di grandi dimensioni disporre di un vero e proprio magazzino può rivelarsi una vera e propria necessità.

Un altro aspetto negativo dei boccioni da ufficio riguarda la qualità dell’acqua in essi contenuta. Oltre a esserci un forte rischio di contaminazione durante la sostituzione, è possibile che la composizione dell’acqua si possa modificare sia a causa dell’aria che entra nel contenitore una volta aperto, sia perché, a volte, i boccioni restano chiusi per lunghi periodi in attesa di essere sostituiti.

Ed è proprio con la sostituzione che possono sorgere altre problematiche, questa volta legate al peso dei boccioni d’acqua; per inserirne uno nuovo nell’apposito vano occorrono, infatti, braccia forti e robuste perché il rischio di procurarsi strappi e dolori alla schiena è molto alto.

Articolo suggerito da Acqualys: tecnologia ed esperienza al servizio delle aziende

Una volta compresa l’importanza di installare un impianto di acqua alla spina collegato direttamente alla rete idrica nella propria azienda, occorre rivolgersi a dei professionisti del settore. Acqualys, leader nella vendita di purificatori d’acqua per ufficio, è in grado di consigliare il modello più adatto alle esigenze della clientela, garantendo la massima qualità dei prodotti offerti.

L’installazione di un particolare modello di depuratore d’acqua dipende, infatti, da diversi fattori quali la quantità di persone presenti in azienda e la tipologia di acqua che si vuole fornire. Oltre alla normale acqua naturale fresca o ambiente, i depuratori Acqualys, sono in grado di erogare acqua frizzante e acqua calda per prepararsi rilassanti te e tisane.   

saradeva85
nella categoria Salute
Attendere...