Altri articoli di possibile interesse:

Clima: le montagne si scaldano più rapidamente, ecosistemi minacciati

Con aspetti che per certi versi ricordano l’ambiente artico, le regioni montane d’alta quota sono soggette a un riscaldamento spesso più intenso e più rapido di quello delle regioni circostanti, con possibili cambiamenti del ciclo idrologico e nella disponibilità di risorse idriche, perdita di biodiversità, possibile estinzione di alcune specie di flora e fauna. È […] (tuttisostenibili)

Alessia Marcuzzi, che emozione nuotare con Federica Pellegrini

Un’emozione unica quella che ha vissuto ieri la nostra Alessia Marcuzzi in quel di Ponza. La famosa presentatrice, modella e fashion blogger ha infatti avuto la possibilità di nuotare fianco a fianco con niente popo di meno di Federica Pellegrini. Amiche da tempo, Fede ed Ale si sono ritrovate con alcuni amici in comune per […] (dottorgp)

Drake e il bacio di Madonna: “Non fraintendete il mio shock!” [VIDEO]

L’edizione del Coachella targata 2015 resterà indimenticabile per un motivo ben preciso: il bacio dato a Madonna al cantante Drake. Lì, sul palco. Davanti a tutti. Anzi, diciamo meglio. A entrare nella storia non è il bacio in sé (perché Miss Ciccone non... [Continua a leggere] (velvetgossipitalia)

Non è mai troppo tardi per fare prevenzione

SALUTE – Se per due settimane una persona proveniente dagli Stati Uniti e una originaria dell’Africa si scambiano la dieta, l’effetto sui fattori di rischio per il tumore al colon è drammatico. In soli 14 giorni? Sì, con un cambiamento che inizia a partire dall’infiammazione del colon stesso. Lo ha scoperto una ricerca dell’Imperial College London e della University of Pittsburgh, pubblicata su Nature Communications. Siccome il cancro al colon è la quarta causa di morte legata a un tumore a livello mondiale, responsabile di oltre 600.000 decessi ogni anno, i ricercatori volevano capire quali fossero i fattori legati al rischio di svilupparlo, dall’alimentazione alle condizioni della flora intestinale. Questo tipo di tumore colpisce molto di più le popolazioni occidentali, in particolare gli afro-americani che vivono negli Stati Uniti, rispetto a quelle dell’Africa o dell’Estremo Oriente. Popolazioni che hanno, tra le caratteristiche che le contraddistinguono, alimentazioni molto... (oggiscienza)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...