Formula 1. In Azeirbaijan Hamilton è davanti a tutti. Male le Ferrari

Formula 1. In Azeirbaijan Hamilton è davanti a tutti. Male le Ferrari

Si preannuncia una gara senza storia quella che si disputerà domenica 25 giugno, in Formula 1, sul circuito cittadino di Baku.

Questo, almeno è ciò che fa supporre il risultato delle qualificazioni odierne. Alla fine della sessione il più veloce è stato Lewis Hamilton che domani partirà davanti a tutti. Ma questa non è una notizia. La notizia sta, invece, nel tempo con cui il pilota inglese ha regolato la "concorrenza".

Con l'1:40.593 ottenuto in Q3, Hamilton ha distanziato di mezzo secondo il suo compagno di squadra Valtteri Bottas, ma ha dato più di un secondo alle Ferrari di Kimi Räikkönen e Sebastian Vettel finiti, rispettivamente, in terza e quarta posizione.

A parziale giustificazione di Vettel, che nell'ultimo segnento di prove non è riuscito a migliorare di molto il tempo ottenuto in Q2, il fatto di esser stato costretto ad utilizzare il vecchio motore per noie idrauliche avute nelle prove del venerdì. Qualche cavallo in meno e il non aver potuto fare qualche giro in più possono averlo in parte danneggiato.

Max Verstappen, che ha sfiorato tutte le curve del circuito, non è riuscito però ad ottenere un risultato migliore della quinta piazza, facendo comunque molto meglio del compagno di squadra Ricciardo, finito decimo.

Infine, da segnalare anche in questo Gran Premio l'ottima prova delle Force India, che partiranno in sesta e settima posizione, con Perez davanti ad Ocon.

Manolo Serafini
nella categoria Sport
Attendere...