Obama scavalca il Congresso per limitare l'uso delle armi negli USA

Obama scavalca il Congresso per limitare l'uso delle armi negli USA
«The gun lobby may be holding Congress hostage, but they can't hold America hostage. We can't accept this carnage in our communities». Con questo tweet in cui afferma che il Congresso può anche essere ostaggio della lobby delle armi ma non l'America, Barack Obama annuncia di voler far ricorso alla prerogativa che gli consente di scavalcare il Congresso per attuare dei provvedimenti che possano limitare l'uso indiscriminato delle armi da fuoco che, negli USA, causa circa 30000 morti ogni anno. D'ora in avanti i rivenditori di armi, in qualunque situazione e modalità operino, dovranno essere dotati di un'apposita licenza e saranno obbligati a fare controlli sugli acquirenti. Verifiche che saranno anche effettuate dall'FBI che vedrà però aumentare del 50% il personale già addetto a tale funzione. Inoltre, Obama chiederà al Congresso un finanziamento per contrastare il problema anche sul piano della salute mentale. Per quanto riguarda la reazione alle decisioni di Obama da parte dei principali candidati alle prossime presidenziali USA, Hillary Clinton dà il suo consenso alle scelte di Obama, mentre il candidato repubblicano Donald Trump dice che le abrogherà se verrà eletto.
Fabrizio Marchesan
nella categoria Esteri
Attendere...