Spaccagli quello spartphone!

Spaccagli quello spartphone!

Con sempre maggiore frequenza riceviamo in studio famiglie disperate che non riescono a normare l'uso di tablet e affini:  L'ultimo, in ordine di apparizione, è il caso di Giulio: 16 anni, trovato alle 3 del mattino che si "ammalava" addosso a qualche app dagli sgargianti colori e dagli ipnotici suoni, nel tentativo di conquistare chissà...

Per saperne di più su questo argomento
Massimo Silvano Galli
nella categoria Salute
Attendere...