Xiaomi: gli hacker ne sfruttano il nome per creare un malware

Xiaomi: gli hacker ne sfruttano il nome per creare un malware

Xiaomi diventa ogni giorno sempre più famosa in tutto il mondo. È talmente grande la popolarità del marchio che un gruppo di hacker ha deciso di sfruttare il nome del brand cinese per darne il titolo ad un malware.

Lo stile è simile a quello del virus Invisible Man che, lo ricordiamo, bloccava il PC visualizzando il testo della canzone dei Queen con la musica in sottofondo.

Questo nuovo virus mostra una schermata nera con successivo crash del sistema e schermo blu.

Dopo che il computer verrà riavviato, comparirà una desktop color arancione con il logo di Xiaomi e, come sotto pancia, la scritta  Are you OK?

Per ulteriori dettagli
atbblog
nella categoria Scienza e Tecnologia
Attendere...