Il calcio italiano? In Cina a rapporto da Zhang Jindong

Il calcio italiano? In Cina a rapporto da Zhang Jindong

Diciamo la verità, non tutto il calcio italiano è andato in Cina a rapporto da Suning, ma una discreta fetta sì.

Tra Nanchino e Roma fanno la spola Ausilio e Sabatini responsabili, rispettivamente, del settore tecnico dell'Inter e di quello di tutte le squadre gestite dal gruppo Suning.

E visto che il prossimo allenatore dell'Inter sarà Luciano Spalletti, anche quest'ultimo si è visto costretto a prendere un aereo alla volta dell'ex impero celeste per discutere i dettagli del suo nuovo contratto che lo legherà all'Inter, oltre a definire gli investimenti di mercato e gli obbiettivi minimi per la prossima stagione.

Ma l'allenatore di Certaldo non è il solo ad essere sbarcato in Cina in queste ore. Infatti, all'aeroporto di Nanchino è atterrato pure Paulo Sousa, ormai ex allenatore della Fiorentina, che pare candidato ad occupare la panchina dello Jiangsu, la squadra cinese di Suning che, con la gemella italiana, condivide un campionato pessimo, tanto da rischiare la retrocessione nella Super League, La Serie A cinese.

E siamo appena all'inizio del calcio mercato.

Manolo Serafini
nella categoria Sport
Attendere...