L'aggressione alla Siria era una messa in scena?

L'aggressione alla Siria era una messa in scena?

E se Trump non avesse cambiato casacca? .. i "messaggi" di Sebastian Gorka

Meyssan osservando i fatti in modo semplice e meticoloso allo stesso tempo non è convinto del voltafaccia definitivo di Trump, contrariamente all'ultimo Fulford (v. Sadefenza)

Le cancellerie e la stampa assicurano che il presidente Trump ha cambiato la sua politica e tradito i suoi elettori, nell’accettare le dimissioni del generale Flynn e nel bombardare Chayrat.


Thierry Meyssan, da parte sua, rileva incongruenze che suggeriscono il contrario: l’aggressione militare statunitense contro la Siria potrebbe in realtà essere diretta alla fine contro gli alleati di Washington.


Ogni elite che domina le 3 potenze planetarie pare incerta e forse nessuno si è posizionato definitivamente sul terreno, compresi i maestri dell'opportunismo: Israele, Gran Bretagna, Turchia e

Altre informazioni da un'ulteriore fonte
vraie55
nella categoria Esteri
Attendere...