Football Leaks: svelati i contratti dei big del calcio

Football Leaks: svelati i contratti dei big del calcio

Il mondo del calcio è in subbuglio, da quando il sito Football Leaks ha cominciato a pubblicare i compensi dei calciatori più famosi e le cifre pagate per il loro trasferimento.

Due settimane fa ha reso noti i termini dell'accordo fra Real Madrid e Tottenham per il trasferimento di Gareth Bale. Al club inglese sono andati oltre cento milioni di euro. Real e Tottenham si erano reciprocamente impegnati a non rivelare l'esatto ammontare ed avevano dichiarato una cifra ufficiale di 91,6 milioni di euro, si dice per non turbare la serenità di Cristiano Ronaldo, per il quale il Manchester United aveva ricevuto "solo" 94 milioni nel 2009.

Il settimanale tedesco Der Spiegel ha contattato una delle persone che stanno dietro a questa iniziativa. John, questo il nome fittizio utilizzato, ha rivelato che la piattaforma è stata creata da un gruppo di portoghesi, che hanno impiegato mesi per raccogliere informazioni e stabilire contatti, spinti soprattutto "dalle menzogne e dagli inganni che spesso hanno accompagnato il trasferimento di calciatori portoghesi". Ha vantato una assoluta indipendenza e che tutto il lavoro è fatto senza prendere nessun compenso. Football Leaks dispone di una quantità enorme di documenti, che John ha quantificato in un totale di 500GB.

Allo Spiegel sono stati forniti in anteprima i dettagli del trasferimento di Tony Kroos dal Bayern Monaco al Real Madrid, per un totale di 25 milioni di euro, da pagarsi in tre tranche entro il 15 luglio del 2016. L'accordo risale al luglio del 2014, a soli due giorni dalla vittoria della Germania sul Brasile. Kroos avrebbe ricevuto un ingaggio lordo di circa 11 milioni di euro all'anno, con pagamenti semestrali da effettuarsi il 10 gennaio ed il 10 luglio. A questi si aggiungerebbero altri due milioni di euro circa, qualora il calciatore rientrasse nei primi tre selezionati dalla Fifa per il riconoscimento di calciatore dell'anno.

Football Leaks ha rivelato anche i retroscena che stanno dietro al trasferimento di Juan Pablo Carrizo dalla Lazio all'Inter, sotto gli auspici del procuratore del giocatore argentino, l'olandese Martijn Odems, molto attivo con i club di Serie A. L'Inter ha pagato alla Orel B.V., la società di Odems con sede in Olanda, 300.000 euro. Successivamente, una società di Panama ha inviato alla Orel 3 fatture per un totale di 277.500 euro, relative al trasferimento di Carrizo. Una triangolazione che fa sospettare l'intento di evadere le tasse.

Molti dei documenti di cui dispone Football Leaks riguardano uno dei procuratori più importanti, il portoghese Jorge Mendes, la cui società Gestifute annovera fra i suoi assistiti Cristiano Ronaldo e José Mourinho e che, solo nel 2014, ha gestito trasferimenti per un totale di 250 milioni di euro.

La magistratura portoghese sta indagando Football Leaks per diffamazione e rivelazione di segreti bancari. Anche l'avvocato di Gareth Bale chiede un'inchiesta. Intanto il sito è stato bloccato per ben tre volte dall'attacco di hacker non meglio identificati. Il server è stato, nel frattempo, spostato in Russia.

Sandro Alioto
nella categoria Sport
Attendere...