Il Grido Festival fa ballare Gallipoli a ritmo di elettronica con Loco Dice, Carl Cox, Ricardo Villalobos, Nina Kraviz, Nastia e decine di altri top dj

Il Grido Festival fa ballare Gallipoli a ritmo di elettronica con Loco Dice, Carl Cox, Ricardo Villalobos, Nina Kraviz, Nastia e decine di altri top dj

Il Grido festival, super rassegna dedicata all'elettronica organizzata da Musicaeparole, fa scatenare Gallipoli anche durante l'estate 2017. Il 23 luglio e poi dal 6 al 19 agosto il Salento si infiamma con i dj set di miti del mixer come Carl Cox, Maceo Plex, Ricardo Villalobos, Loco Dice (…). Insieme a decine di top dj internazionali, c'è anche un nutrito gruppo di talenti italiani che fanno ballare ormai tutto il mondo. Sul palco de Il Grido! 2017 infatti si alternano anche Marco Carola, Joseph Capriati, Marco Faraone, Stefano Noferini, Skizzo e tanti altri. Non mancano neppure dj girl protagoniste nei club e nei festival di tutto il mondo: Nastia, Nakadia, Nina Kraviz, Deborah de Luca (…) sono punti di riferimento musicali, non solo icone della notte. Le location de Il Grido! sono tre e tutte e tre situate a Gallipoli: Amamé e l'immenso Parco Gondar sono sul lungomare, a pochi passi dalla spiaggia di Baia Verde, il cuore pulsante della nightlife di Gallipoli. Il Cave, uno degli spazi più affascinanti di tutto il Salento (è proprio una vecchia cava oggi consacrata al ritmo) è in Contrada Li Monaci, ovvero sempre in zona Baia Verde, ma nell'entroterra.


https://www.facebook.com/ilgrido.it/
info: 349 522 3144
http://www.ilgrido.it
http://www.musicaeparole.it
Cave Contrada Li Monaci - Gallipoli (LE)
Amamé Lungomare G. Galilei km 2, 73014 Gallipoli (LE)
Postepay Parco Gondar Lungomare Galileo Galilei snc - Gallipoli (LE)

media info
http://www.lorenzotiezzi.it/lorenzotiezzi.it/il_grido_festival.html

Come Popfest - People on Pleasure, festival che porta a Gallipoli i protagonisti del lato pop dell'universo clubbing, anche Il Grido! Festival è organizzato da Musicaeparole, dal 2002 sinonimo di intrattenimento notturno in Puglia e in tutto il Sud Italia. Queste due manifestazioni fanno ballare oltre 200.000 persone ogni anno e per Musicaeparole si affiancano alla gestione di decine di spazi, tra cui l'immenso Cromie, il Praja ed il Cave, luoghi di ritrovo di culto del Sud Italia. Notte dopo notte, anche grazie a Musicaeparole, la Puglia è diventata palcoscenico per i più importanti artisti mondiali per quel che riguarda la musica da ballo.

Il calendario 2017 de Il Grido!

23/7 Loco Dice, Skizzo, Fideles @ Cave
L'opening party del Il Grido! va in scena il 23 luglio 2017. Sul palco dell'immenso Cave di Gallipoli (LE) arriva Loco Dice, insieme a Skizzo e Fideles. Tedesco d'origine tunisina, Loco Dice è tra le pochissime vere star dj dell'universo elettronico mondiale. Fa ballare con costanza top club come l'Amnesia Ibiza. Qui e pure a New York, durante l'estate 2017 è protagonista col party Hyte Loco Dice e sa mettere insieme mood musicali diversi attraverso un approccio non convenzionale, sofisticato. Le sue produzioni su label M_nus, Cadenza, Ovum e Cocoon e tutto ciò che pubblica sulla sua Desolat l'hanno reso un punto di riferimento. La sua carriera l'ha iniziata a metà anni '90 nell'ambito della musica hip hop. La sua musica è perfetta per i sognatori, così come per tutti coloro che vogliono semplicemente perdersi e abbandonarsi al ritmo del dancefloor. Da sempre molto amato dal pubblico italiano, è tifoso juventino.

6/8 Nastia, Deborah de Luca, Cristian Carpentieri, Mastro @ Cave
Dopo l'evento del 23 luglio con Loco Dice, Il Grido! continua a far ballare Gallipoli a ritmo di elettronica ed il 6 agosto 2017 mette in console ancora al Cave di Gallipoli Nastia e Deborah de Luca, due delle dj girl più attive nello scenario del clubbing mondiale. Completano il line up Cristian Carpentieri e Mastro. Nata in un piccolo villaggio in Ucraina, Nastia è oggi una delle dj più richieste della scena elettronica internazionale. Ha iniziato la sua carriera nei club come ballerina, mentre studiava all'università di Donetsk. A mixare ha iniziato nel 2005. La sua label si chiama Propaganda, come il suo radioshow, ma Nastia si sente più dj che producer. E' attivissima sui social, soprattutto su Instagram. Deborah de Luca invece è campana. Nasce all'ombra delle Vele di Scampìa e trova nella musica la sua ragione di vita. Ormai da tempo gira i top club ed i top festival di tutto il mondo. Il suo carisma ed il suo sound le hanno permesso di imporsi come dj in breve tempo. Perché Deborah De Luca vive di musica. La ruba in giro per il mondo, in taxi, negli alberghi, dalla tv, dai ritornelli dei grandi classici del passato - e la mixa in discoteca.

7/8 Maceo Plex, Fedele, Rhoowas, Fabluz @ Postepay Parco Gondar
Maceo Plex è da tempo uno dei protagonisti dell'universo elettronico internazionale. Ad il Grido!, il festival elettronico organizzato a Gallipoli da Musicaeparole, suona il 7 agosto 2017 al Postepay Parco Gondar. Completano il line up Rhoowas e Fabiuz. I generi musicali di riferimento per Maceo Plex sono Dark e Deep House, Nu Disco, House. La sua label Ellum è molto stimata da colleghi ed appassionati. Statunitense d'origine cubana, si chiama in realtà Eric Estornel e oggi vive a Barcellona e spesso fa ballare Ibiza e top club come l'Amnesia. "Solar", suo recente progetto musicale uscito a metà giugno 2017 è dedicato a suo figlio. Il disco esce su Lone Romantic, nuova label fondata da Maceo Plex nel marzo 2017.

1/8 Shlomi Aber, Nakadia, Lio Mass, Nadelman @ Amamé
L'1 agosto all'Amamé di Gallipoli per il Grido!, Musicaeparole mette in console Shlomi Aber. Tra le hit del dj producer israeliano c'è "Freakside" e tra le decine di festival internazionali che ha fatto ballare c'è pure il mitico Movement di Detroit. Dj e producer dal lontano 1994, spazia tra jazz, funk, minimal, acid e techno seminale. Ha pubblicato musica su label di culto come Cocoon, Ovum, R&S, Objectivity e Renaissance. Nel 2008 è stato nominato "Beatport's Artist of the year" e ha ricevuto una nomination ai Dj Awards. Insieme ad Aber, Lio Mass e Nadelmann, al mixer arriva pure Nakadia. Cresciuta in un piccolo villaggio in Tailandia è ormai una delle protagoniste del circuito clubbing internazionale. Gestita da Coocon, l'impero di Sven Vath. Tra i tanti, ha fatto ballare Ants, mitico party Ibizenco, il Watergate di Berlino, il The Egg di Londra ed il Glow di Bangkok.

13/8 Nina Kraviz, Skizzo, Badz @ Cave
Insieme a Skizzo e Badz il 13 agosto 2017 Il Grido! e Musicaeparole all'immenso Cave di Gallipoli presentano lei, la regina dell'elettronica: Nina Kraviz. Nella sua carriera di icona della scena conta soprattutto la musica. I suoi set, infatti, sono un'esperienza ipnotica e sono sempre diversi. Tra gli altri, ha fatto ballare top festival come Coachella, Amsterdam Dance Event, Awakenings, Dekmantel, Sonar e DEMF. Dal gennaio 2016, il suo radio show va poi in onda una volta al mese su BBC Radio 1. Fabric 91, la nuova compilation del top club londinese è mixata proprio da Nina Kraviz, una delle poche star della scena elettronica ad aver voglia di osare. Ad esempio, le produzioni che pubblica sulla sua label трип (si pronuncia Trip) sono sempre sperimentali e spesso fanno scoprire nuovi talenti come Bjarki, producer eclettico di sicuro talento.

14/8 Marco Carola, Marco Faraone, Rebekah, Skizzo, Agents of Time, Gianfranco Troccoli, Marco Bruno, Faus @ Postepay Parco Gondar
Al Parco Gondar, lo spazio più grande di Gallipoli e non solo, il 14 agosto 2017 va in scena uno dei party più attesi di tutto Il Grido!, festival dedicato all'elettronica organizzato da Musicaeparole. Più un party è una vera maratona dedicata all'elettronica. Marco Carola è napoletano, ma è ormai un Ambasciatore globale della techno nel mondo, ha portato la fiorente scena techno della sua città in giro per il mondo negli anni '90. Oltre vent'anni dopo è ancora uno dei dj techno più rispettati al mondo. E' conosciuto per la sua tecnica straordinaria, che si concretizza in dj set che spesso durano anche 8 ore. La sua one night a Ibiza, Music On è sinonimo di successo. Con lui al mixer c'è anche Marco Faraone, talento in forte crescita nello scenario internazionale. Dopo la sua prima release, "Arabia" (2008) la sua carriera è stata un continuo crescendo. In console insieme a Skizzo, presente più volte a il Grido!, tra gli altri il 14 agosto vanno anche Rebekah e gli Agents of Time. La prima è britannica ed è una produttrice di livello assoluto. I suoi dischi escono su CRL (la label di Chris Liebing) e spesso fa ballare eventi d'eccellenza come Awakenings. I secondi sono italiani e si chiamano Andrea Di Ceglie, Fedele Ladisa e Luigi Tutolo. Sono protagonisti di veri e propri live set scatenati in locali e festival di riferimento come il Fabric di Londra e festival come Awakenings.

15/8 Carl Cox, Joseph Capriati, Alex Lentini @ Cave
Al Cave di Gallipoli il 15 agosto 2017 per Il Grido!, super festival organizzato da Musicaeparole in console vanno Carl Cox e Joseph Capriati. Il secondo è italiano ed è ormai uno dei top dj più attivi nell'ambito della musica elettronica. Con quasi 700.000 fan su Facebook ed un sound potente, definito, unico, Capriati gira il mondo con la sua musica. Il disco della svolta proabilmente è stato l'album "Self Portrait", pubblicato nel 2013 su Drumcode, la label di Adam Beyer. Se Capriati è un top dj, Carl Cox, è una vera leggenda del mixer e non solo. Il suo grido di battaglia "Oh Yes Oh Yes" da solo rappresenta l'energia della musica da ballo come nessun altro. Definire la tecnica e la musica di Cox è impossibile. E' un mito da vivere, dal primo all'ultimo disco. Con Capriati e Cox al mixer del Cave di Gallipoli per Il Grido! il 15 agosto c'è anche Alex Lentini.

16/8 Stefano Noferini, Skizzo, Leonardo Gonnelli, Marco Bruno, Rapha, Gianfranco Troccoli, Beats to Play, Konrad, Fabuluz, Luca Dem @ TBA (daytime)
In una location ancora da definire, a Gallipoli il 15 agosto 2017, di giorno, il 15 agosto va in scena uno dei più interessanti eventi de Il Grido!, super festival elettronico organizzato da Musicaeparole. Insieme ad una quantità notevolissima di super dj specializzati in beat sperimentali (Marco Bruno, Rapha, Gianfranco Troccoli, Beats to Play, Konrad, Fabuluz, Luca Dem), torna Skizzo, ormai una sicurezza per balla al Grido! e non solo (il 24 giugno ha suonato con Marco Carola a Social Music City, a Milano) suonano Stefano Noferini e Leonardo Gonnelli. Il primo, fiorentino, è ormai da decenni uno dei dj italiani specializzati in elettronica più attivi ed amati all'estero. Il suo tour infinito lo porta con continuità in decine di paesi ogni anno, sempre col suo sound sinuoso, che non dà scampo. Anche il secondo è fiorentino, ed è uno dei talenti scoperti negli anni da Deeperfect, la label di Noferini. E' molto affermato anche come produttore. La sua "Soledad" è piaciuto ad esempio a Carl Cox, Solomun, Adam Beyer, Joseph Capriati, Seth Troxler (…)

16/8 Leon, Nice7, Fabio Santorsola, Franke @ Amamé
Il dj producer italiano Leon è legato ormai a doppio filo con Music On, il party di Marco Carola all'Amnesia di Ibiza. La sua residenza caratterizza il sound delle festa, che è potente e sperimentale insieme. Il 16 agosto Leon si esibisce all'Amamè di Gallipoli per una delle date de Il Grido!, il party festival dedicato all'elettronica organizzato da Musicaeparole. Supportato da sempre da super dj come Carl Cox, Marco Carola e Loco Dice, Leon ha fatto ballare festival e club d'eccellenza come Pacha NYC, Ministry of Sound London e The BPM Festival in Messico. Insieme a Leon si esibiscono anche Fabio Santorsola, Franke ed i Nice7. Anche questi ultimi sono italiani, pubblicano musica su label di riferimento come Defected e fanno ballare con costanza eventi di riferimento come Winter Music Conference, Amsterdam Dance Event e Berlin Music Days.

18/8 Traumer, Skizzo, Luca Dem, Niko @ Amamé
Con oltre 50.000 fan su Facebook, il dj producer francese Traumer è uno dei nomi in maggiore ascesa nello scenario del clubbing elettronico internazionale. E' lui il protagonista musicale del party del 18 agosto all'Amamé di Gallipoli, un party che vede in console anche Skizzo, Luca Dem e Niko e che fa parte del ricchissimo calendario de Il Grido! Festival, organizzato da Musicaeparole, colosso del clubbing del Sud Italia. Supportato fin dall'inizio da leggende del mixer come Laurent Garnier e Stephan Bodzin (il suo primo album è uscito su Herzblut, la label del secondo).

19/8 Ricardo Villalobos, Einzlkind, Rapha @ Cave
Il 19 agosto 2017 Ricardo Villalobos torna a far muovere a tempo il Cave di Gallipoli, per un evento che è già molto atteso. Vedere l'alba, al Cave, è sempre un'emozione. Se in console c'è Villalobos, sperimentatore che non smette mai di osare con i suoi vinili, l'emozione diventa indimenticabile. La sua musica raramente diventa estrema. Il suo groove è eclettico, sinuoso, elegante, eppure sempre così diverso dalla musica che gira intorno. Definire il ruolo di Villalobos nello scenario tutto sommato prevedibile del clubbing elettronico attuale è facile: come Villalobos c'è solo Villalobos. E' il closing party del ricchissimo calendario de Il Grido! Festival, organizzato da Musicaeparole, colosso del clubbing del Sud Italia. Con Ricardo Villalobos in console vanno anche Einzlkind e Rapha.


Il Grido! 2017 Artist Line Up
Agents of Time, Artslaves, Beatz to Play, Carl Cox, Deborah de Luca, Eizelkind, Fedele, Fideles, Gianfranco Troccoli, Joseph Capriati, Kondrad, Leon, Leonardo Gonnelli, Lio Mass, Loco Dice, Maceo Plex, Marco Bruno, Marco Carola, Marco Faraone, Nakadia, Nastia, Nice7, Nina Kraviz, Rapha, Rhoowax, Ricardo Villalobos, Skizzo, Stefano Noferini, Traumer.

Dj resident Il Grido! 2017
Alex Lentini, Fabio Santorsola, Fablu, Zfaus, Frankie, Luca Dem, Luigi Rainò, Mastro, Nadelman, Niko, Pasquale Caracciolo

 

Lorenzo Tiezzi
nella categoria Cultura e Spettacolo
Attendere...