Nol art and jewerly

Nol art and jewerly

Domenica 4 Dicembre a Roma al "Mitreo" arte contemporanea, la Nol art and jewerly ha effettuato, con discreto successo, la prima esposizione di gioielli e cucito creativo di una giovane artista poliedrica, Teresa Nolli, che è capace di esprimere la sua arte attraverso molte forme e materiali, una passione innata che ben presto ha incontrato l’arte del creare.

Le sue opere, dalle piccole sculture ai gioielli ai colori del suo cucito creativo, sono estratte da diverse fonti ispirative, casuali o ripetitive, a volte immaginarie, altre legate alla storia. In questa sua prima “avventura” l’artista ha lavorato usando molto il suo istinto (a volte razionale), concentrando la sua attenzione sulle dicotomie della realtà e della immaginazione.

Questo avviene soprattutto nella sua produzione di “microsculture” ossia “gioielli d’autore” eseguiti con l’utilizzo di materiale il più diverso come, argento, rame e pietre preziose. Possiede una grande abilità tecnica, servendosi di utensili di uso comune, di materiali di origine povera e di uso quotidiano, accessibili a tutti. L’incontro di differenti discipline visive crea un’unione di contaminazioni dove la creatività si eleva sulla matericità con effetti cromatici a dir poco apprezzabili.

Le sue proposte artistiche sono individuate da uno stile molto personale, decisamente innovativo che si dispiega in creazioni originali, di nuova intensa concezione spirituale e concettuale. L’articolato dinamismo della sua vasta e prima produzione di art design e gioielli inaugura così un nuovo espressionismo simbolico, sia nella forme che nei contenuti e del suo cucito si puó dire, tra l'altro, che ha saputo abbinare la creatività ai colori senza perdere mai di vista il traguardo della bellezza.

Tutto ciò traspariva dagli sguardi compiaciuti, dagli apprezzamenti  e dai complimenti nei confronti della giovane designer da parte dei numerosi ed attenti visitatori intervenuti alla esposizione. La piacevole serata è stata inoltre corredata da una calorosa accoglienza da parte dei gestori del Mitreo di Roma, oltre che da una fattiva e attiva collaborazione della cugina dell'artista, Alessandra Nolli, ideatrice ed organizzatrice dell'evento, e si è poi piacevolmente conclusa alle 19 dopo la degustazione di gustosi biscuits e svariate miscele di téa inglese.

jhonred
nella categoria Cultura e Spettacolo
Attendere...