La storia dell'elefantino della Minerva

La storia dell'elefantino della Minerva

Nei giorni scorsi ignoti hanno sfregiato una parte della zanna dell'elefantino della Minerva. La storia dell'elefantino stiloforo, conosciuto come il Pulcin della Minerva, opera su progetto di Gian Lorenzo Bernini (1667). Nel1664 fu ritrovato nel vicino giardino del convento domenicano di Santa Maria sopra Minerva un obelisco egizio di 5 metri e mezzo. Il papa Alessandro VII Chigi decise di collocarlo nella piazza della Minerva. Interpellò prima i domenicani che proposero un progetto autocelebrativo che non piacque al pontefice. Fu chiamato, così, il più grande genio del secolo Gian Lorenzo che progettò il monumento che sorge ancora oggi nella piazza.

Ulteriori informazioni
samoblog
nella categoria Cultura e Spettacolo
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Attendere...