Recensione: Fast & Furious 8 cerca una sua evoluzione, puntando non solo sulle corse automobilistiche ma aprendo nuovi spunti narrativi

Recensione: Fast & Furious 8 cerca una sua evoluzione, puntando non solo sulle corse automobilistiche ma aprendo nuovi spunti narrativi
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr

Il Toretto di Vin Diesel torna sul grande schermo con un nuovo capitolo della saga dedicata alle quattro ruote: Fast & Furious 8.

Ritroviamo Dom Toretto a L'Havana, con la moglie Letty (Michelle Rodriguez) e il cugino, alle prese con bellissime auto d'epoca.

Ma in quello che sembra ormai il paradiso di Toretto, arriva un'ombra dal passato: Cipher (Charlize Theron) minaccia misteriosamente Dom, al punto di farlo passare dalla parte del nemico e tradire tutto quello per cui ha lottato. Alla squadra, allora, toccherà riunirsi proprio contro Toretto.

Sotto la regia di F. Gary Gray, oltre a Vin Disiel, ha contribuito alla realizzazione dell'episodio numero otto un cast stellare, composto da Dwayne Johnson, Jason Statham, Charlize Theron, Michelle Rodríguez, Helen Mirren e Kurt Russell.

Ulteriori informazioni
silenzioinsala
nella categoria Cultura e Spettacolo
Attendere...