All'Olympia di Parigi in scena l'anteprima del fim Dalida

All'Olympia di Parigi in scena l'anteprima del fim Dalida

Sarà presentata il 30 novembre all'Olympia di Parigi, il teatro che più volte l'aveva celebrata dopo averla consacrata diva internazionale della musica, l'anteprima del fim Dalida, dedicato alla cantante franco italiana, che si tolse la vita nel 1987.

Il film, frutto della collaborazione tra Orlando - nome d'arte di Bruno Gigliotti e fratello di Dalida - e la casa di produzione e distribuzione Pathé, è stato girato da Lisa Azuelos.

Il cast vede Sveva Alviti nei panni di Dalida, Riccardo Scamarcio nei panni di Bruno, Alessandro Borghi nei panni di Luigi Tenco, Jean-Paul Rouve nei panni di Lucien Morisse, Nicolas Duvauchelle nei panni di Richard Chanfray detto il Conte di Saint Germain, Valentina Carli nei panni di Rosy la cugina ed assistente di Dalida.

Dalida, oltre ad essere una cantante famosa in Francia, lo era diventata anche in Italia, sia per le sue canzoni, sia per il suo legame sentimentale con Luigi Tenco.

E nel film, non poteva mancare la vicenda del Festival di Sanremo del 1967 con il suicidio di Luigi Tenco. Vicenda, per la cui ricostruzione,  il produttore esecutivo Julien Madon e la regista Lisa Azuelos si sono avvalsi della collaborazione dell’editore Michele Piacentini.

Il film Dalida uscirà in Francia in oltre cinquecento sale e, contemporaneamente, anche in Belgio ed in altri paesi europei il 17 gennaio 2017. Un mese dopo circa uscirà anche in Italia in collaborazione con Rai Cinema.

Giulia Mandelli
nella categoria Cultura e Spettacolo
Attendere...