Siria, ancora la bufala dei “Barili bomba”. Ancora Amnesty International

Siria, ancora la bufala dei “Barili bomba”. Ancora Amnesty International
Ormai, negli ultimi anni, per attestare l’esistenza di questi “barili bomba” sganciati dall’aviazione di Assad su Internet è stato postato di tutto: foto di serbatoi per gas domestico, di tubi zincati, di scaldabagni elettrici...
il tutto condito da evidenti fotomontaggi, illustrazioni, animazioni, dissertazioni di presunti esperti...
Ora Amnesty International ritorna a dare lustro a questa bufala con un intero sito e un web-documentario, subito venerato come Vangelo da innumerevoli organi di stampa: uno per tutti, l’Internazionale.
  Ma perché mai l’aviazione di Assad userebbe per i suoi bombardamenti non già “normali” bombe di aereo, bensì “barili carichi di esplosivo, catrame e chiodi” (in altri casi: “esplosivo misto a ferraglia o cherosene”)? La risposta la dava, già due anni fa (quando Amnesty International cominciò a sponsorizzare questa...
Per saperne di più
lantidiplomatico
nella categoria Esteri
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Attendere...