Il caso del mese: la banca fornisce al proprio cliente un contratto palesemente falso

Il caso del mese: la banca fornisce al proprio cliente un contratto palesemente falso

Quello che è successo ha dell'incredibile: il correntista ha fatto richiesta in banca ai sensi dell’articolo 119 Testo Unico Bancario e la Banca gli ha fornito un contratto falso.

Il correntista ha fatto analizzare un conto corrente dallo Studio Giansalvo, primario studio attivo da più di 15 anni nella consulenza in materia bancaria e nella elaborazione di perizie econometriche in tale settore.

Il conto corrente è stato aperto nel 1985 e chiuso nel 2016.

I tecnici dello Studio Giansalvo, dopo attenta analisi hanno però riscontrato qualcosa di estremamente strano...

Per maggiori approfondimenti
studiogiansalvo
nella categoria Economia
Attendere...