Il piccolo Davide e il diritto a una morte dignitosa.

Il piccolo Davide e il diritto a una morte dignitosa.
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr

La storia di Davide, nato senza reni e senza apparato urinario, affetto da una «malattia costantemente infausta», senza alcuna possibilità di sopravvivenza, condannato a morire presto ma intanto «trattato come cavia».

Il dramma dei suoi genitori «oggi viviamo il dramma, sì all’eutanasia, lasciar andare è un atto d’amore»,

Ulteriori dettagli
osipensaosicrede01
nella categoria Salute
Attendere...