Sei proprio un pollo: pensi davvero di aver vinto un premio?

Sei proprio un pollo: pensi davvero di aver vinto un premio?

Ricevere una telefonata da una suadente ragazza che ci abbinadola prima con qualche complimento e frase gentile e poi quando stiamo già per perdere la pazienza e chiudere la conversazione,  la mette sul sentimentale chiedendoci di rispondere ad un sondaggio di appena quattro, forse cinque domande. Alla fine che ci costa rispondere, accontentiamola, anche lei fa il suo lavoro ed è giusto aiutare i giovani. Tutto finito? Per nulla, è appena cominciato il calvario di tante famiglie italiane.

Altre informazioni
giuliano
nella categoria Cronaca
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Attendere...