Meredith Kercher, rimandata al 10 gennaio 2017 la decisione sulla revisione del processo per Rudy Guede

Meredith Kercher, rimandata al 10 gennaio 2017 la decisione sulla revisione del processo per Rudy Guede

Ieri è tornato alla ribalta uno dei casi giudiziari che più hanno discutere l'Italia negli ultimi anni, quello relativo all'omicidio di Chiara Poggi. Oggi è tornato alla ribalta un altro caso giudiziario di analoga rilevanza.

Al tribunale di Firenze i legali di Rudy Guede hanno presentato un'istanza di revisione, per contrasto tra giudicati, del processo in cui l'uomo - originario della Costa d'Avorio - fu condannato, unico colpevole, per l'omicidio di Meredith Kercher.

L'omicidio della studentessa inglese Meredith Kercher è stato anch'esso uno dei casi giudiziari più dibattuti e la sentenza che ha definitivamente scagionato Amanda Knox e Raffaele Sollecito ha lasciato moltissime perplessità.

Rudy Guede, che ha ammesso di essere stato presente nella casa di via della Pergola a Perugia la notte dell'omicidio anche durante una ormai famosa intervista in carcere rilasciata a Franca Leosini per la trasmissione Storie Maledette, si è però sempre proclamato innocente.

Nell'udienza che ha avuto luogo oggi, la Corte d'Appello ha rimandato al 10 gennaio la decisione se ritenere ammissibile o meno la richiesta di revisione del processo. Il motivo è dovuto al fatto che i  giudici, prima di valutare, hanno chiesto di acquisire gli atti della sentenza della Cassazione relativa allo stesso Guede, come anche quelli della sentenza che ha mandato assolti Amanda Knox e Raffaele Sollecito.

Piero Rizzo
nella categoria Cronaca
Attendere...