Roma, Generale della Folgore: "Non abbiamo bisogno applauso politici, noi superiori a questa cosa"

Roma, Generale della Folgore: Non abbiamo bisogno applauso politici, noi superiori a questa cosa
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr

"La Folgore non ha bisogno degli applausi dei politici, si fa bastare quelli dei propri caduti", con queste le parole il  Generale Gianni Fantini, ex presidente dell'Associazione nazionale paracadutisti di'Italia ha risposto allo schiaffo della Boldrini alla Folgore. Il suo mancato applauso nei confronti dei parà della durante la parata del 2 giugno, non era passato certo inosservato, come anche quello del Presidente della Repubblica Mattarella. 

Più di tutto era rimasta impressa l'espressione contrita, schifata della Boldrini non si sa bene per quale motivo poi. Alla parata non c'è l'obbligo di applaudire"ma un segnale poteva essere dato, almeno per chi è più a rischio" ovvero per quei reparti impegnati nelle missioni più pericolose. 

In un'intervista al quotidiano "Il Tempo", "il Generale Fantini afferma che "non è obbligatorio applaudire al passaggio dei militari. Noi rispettiamo la carica dello Stato, qualunque essa sia, poi sulle persone possiamo avere qualche dubbio" e poi ancora: "Noi parà siamo superiori a queste cose.

L'applauso non ce lo fa né la Bodrini, né Mattarella, né Scalfaro, né Cossiga. Le mani se lo meritiamo, ce le battono i nostri caduti" e conclude: "Fossi io il Capo dello Stato non applaudirei a nessuno, perchè o batti le mani a tutti o a nessuno."

http://lasottilelinearossa.over-blog.it

alec226
nella categoria Cronaca
Attendere...