Rapporto Banca Mondiale: ecco chi “cresce” e chi “perde potere”

52 voti

36 mesi fa - Secondo gli ultimi dati pubblicati dalla Banca Mondiale, gli otto paesi che conformano l’ALBA (1) sono quelli che maggiormente sono cresciuti fra il 2009 ed il 2010: (Leggi l'Articolo)

carloscalzotto
inviata da: carloscalzotto - Categoria: Economia - Fonte: http://finanzanostop.borse.it

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

La stampa mondiale censura l'UNESCO e la Banca Mondiale...quando elogiano l'educazione a Cuba

Di/por José Manzaneda - Cubainformación - Trad.   Stefano Guastella La stampa mondiale censura l'UNESCO e la Banca Mondiale...quando elogiano l'educazione a Cuba La prensa mundial censura a la UNESCO y al Banco Mundial... cuando elogian la educación en Cuba I documenti che presentano gli organismi delle Nazioni Unite sono soliti essere notificati dai grandi mezzi di comunicazione. E i dati sottolineati da questi organismi nelle loro conferenze stampa possono essere sottolineati, a loro volta, da questi mezzi di comunicazione (1). Però a volte...non è così. A inizio aprile, l’UNESCO ha presentato la sua “Relazione di Monitoraggio sull’Educazione per Tutti nel Mondo 2015”: un bilancio, 15 anni dopo, di quanto è stato ottenuto da 164 stati in relazione a 6 grandi obiettivi stabiliti nel Forum Mondiale sull’Educazione di Dakar, svoltosi nell’anno 2000 (2). Uno dei dati che l’UNESCO risalta in questa Relazione è che, in America Latina e Caraibi, solo un paese ha compiuto il 100% dei... (calleprimera)

Sme: le banche slovacche fanno sempre più utili, sulle spalle dei clienti

I clienti delle banche slovacche stanno pagando molto di più oggi in commissioni bancarie rispetto al passato. Nei primi due mesi del 2015, secondo i dati diffusi dalla Banca Nazionale (NBS), le banche in Slovacchia hanno avuto . . . → Leggi (buongiornoslovacchia)

La BCE stringe ancora la morsa sulle banche greche

Mano a mano che la Grecia si arrampica per cercare di garantirsi un accordo di finanziamento con l’Europa prima di esaurire la liquidità, la Banca centrale europea sta stringendo la morsa sulle banche in difficoltà del paese per limitare l’accesso ai prestiti di emergenza di cui essa ha disperato bisogno. La Banca centrale europea chiede […] L'articolo La BCE stringe ancora la morsa sulle banche greche sembra essere il primo su MondoForex. (mondoforex)

Fotovoltaico nei Comuni d’Italia, l’analisi di Legambiente

Legambiente ha pubblicato il rapporto “Comuni rinnovabili 2015”, nel quale fa il punto sullo stato della diffusione delle tecnologie rinnovabili nei Comuni d’Italia. Dal rapporto emerge che la fonte più sfruttata, da nord a sud, è l’energia fotovoltaica che nel 2014 ha raggiunto la totalità dei Comuni della Penisola. Il rapporto elaborato da Legambiente conferma la rapida diffusione delle fonti rinnovabili anche in Italia: in 10 anni, tra il 2005 e il 2014, la quota di mercato coperta dalle rinnovabili è passata dal 15,4% al 38,2%. L’Italia, inoltre, è ai vertici mondiali per l’incidenza del solare sul totale dei consumi elettrici nazionali. Questo grazie, di sicuro, al periodo degli incentivi. Il dato più evidente che dimostra come le rinnovabili stiano concretamente prendendo piede nei Comuni italiani è quello relativo al numero dei Comuni nei quali è presente almeno un impianto. A fine 2014 i Comuni rinnovabili erano 8.047, ovvero il 100%. Solo 10 anni fa questo numero era lo 0,04%:... (investinelsole)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...