In Finlandia si sta testando il reddito minimo per tutti

In Finlandia si sta testando il reddito minimo per tutti
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr

Si sta sperimentando, in Finlandia, il reddito minimo universale (un grado superiore rispetto al reddito minimo garantito proposto dal Movimento 5 Stelle).

Grazie a questa iniziativa, 2000 disoccupati in età compresa tra i 25 ed i 58 anni, per due anni avranno "la fortuna" di ricevere uno stipendio di circa 560 euro e continueranno a percepirlo anche se, in questo frangente di tempo, dovessero trovare lavoro.

Il provvedimento non è da considerarsi come equivalente ad un sussidio di disoccupazione, perché in futuro, se l'esperimento sarà considerato positivo, potrebbe usufruirne chiunque a prescindere dal fatto che un individuo lavori o meno.

Ulteriori informazioni
frapez
nella categoria Esteri
Attendere...