Vivi dentro – Il potere della musica risveglia la memoria dei malati di Alzheimer (video)

44 voti

3 anni fa - L’Alzheimer è terrificante perché si perde la memoria, solo negli Stati Uniti, 5,6 milioni di persone stanno lottando con la demenza e perdita della memoria. Il numero dei malati è in aumento, non c’è una cura conosciuta. Dan Cohen, assistente sociale è il direttore esecutivo di Music & Memory, la... (Leggi l'Articolo)

blogvirtualblog
inviata da: blogvirtualblog - Categoria: Scienza... - Fonte: http://virtualblognews.altervista.org

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Enna. Malati di Alzheimer e loro assistenza

La protesta dei familiari degli otto ammalati di Alzheimer di Leonforte, ricoverati presso Villa Maria, in quanto chiedono di prolungare la loro assistenza apre di fatto una discussione sui malati di Alzheimer e la loro assistenza che deve essere di qualità. Da sottolineare che in provincia di Enna, secondo una stima dell’Aima provinciale, presieduta dal […] (vivienna)

I diritti dei malati di Alzheimer in italiano

SALUTE – Anche chi non conosce l’inglese potrà finalmente leggere e sottoscrivere la Dichiarazione di Glasgow, impegnandosi così ad aiutare i malati di Alzheimer e le loro famiglie. La Federazione Italiana Alzheimer ha infatti tradotto in italiano il documento originale, che era stato siglato lo scorso ottobre nella città da cui prende il nome. “Lo scopo è di farlo conoscere e magari firmare al maggior numero di persone” racconta il presidente della Federazione Gabriella Salvini Porro. Il documento ribadisce i diritti delle persone affetta da demenza, come un’assistenza centrata sulla persona e cure coordinate e di qualità per tutta la durata della malattia, e invita l’Europa e i singoli Paesi a farsi carico del problema, attraverso il sostegno alle famiglie, associazioni e ricercatori. Porro è all’interno dell’associazione da più di venti anni e ha vissuto in prima persona come è cambiata la percezione della malattia negli ultimi tempi. Se dal punto di vista farmacologico ancora... (oggiscienza)

La Morte non Esiste - Seminario sul Risveglio di Marco Canestrari

DI MARCO CANESTRARI La morte è come un fantasma: tutti ne parlano, ma nessuno l'ha mai vista. Crediamo sia saggio vivere la vita con la paura costante e crescente della morte, crediamo che ci protegga. Ma quale è il rischio maggiore? Morire tra cento anni o vivere ogni istante della nostra preziosa vita bloccati dalla paura? VIDEO E TESTO DI FAUNO LAMI (heeledjim)

Chris Squire: addio al bassista degli Yes

Musica in lutto per la scomparsa di Chris Squire, storico bassista degli Yes, con cui ha realizzato alla pubblicazione di decine di album e a successi come Fragile, diventato immediatamente un pezzo iconico del periodo prog rock. Il musicista era malato da tempo. Soffriva di una gravissima forma di leucemia, Morbo di Di Gugliemo, e...Continua (fashiontimesmag)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...