La discriminazione razziale per la Chesa non esiste

La discriminazione razziale per la Chesa non esiste
“Davanti a Gesù non ci sono distinzioni di razza, di lingua e di cultura: in questo bambino tutta l’umanità trova la sua unità”. Queste le parole di Papa Francesco durante l'omelia della messa multietnica per l'Epifania del Signore, celebrata nella Basilica di San Pietro. Prendendo ad esempio i Magi come rappresentazione di uomini provenienti da ogni parte del mondo, il Papa ha invitato i fedeli a sforzarsi di capire la loro figura come testimonianza del volere di Dio, anche in rapporto al dibattito attuale relativo all'accoglienza dei migranti.
Altre informazioni da un'ulteriore fonte
Angelo Zanotti
nella categoria Cronaca
Attendere...