L'ASMR spiegato scientificamente

L'ASMR spiegato scientificamente

L'ASMR (Autonomous Sensory Meridian Response) è un fenomeno relativamente recente che sta coinvolgendo il web e sta intrigando il panorama scientifico.

Come riporta Wikipedia, l'ASMR è un acronimo per indicare una "piacevole sensazione di formicolio al cuoio capelluto, lungo la schiena o sulle spalle di solito accompagnato da uno stato di completo rilassamento mentale di chi la sperimenta. Essa è suscitata da diversi stimoli, cerebrali (pensieri o idee) visivi, uditivi o tattili, percepiti da un soggetto in maniera sia attiva che passiva."

Anche se per lungo tempo è stato considerato alla stregua di una moda pseudoscientifica, per l'ASMR ora iniziano a fioccare i primi interessanti studi che ci parlano delle sue dinamiche sui soggetti predisposti e sulle potenzialità nascoste.

Nato quasi per caso (esiste infatti anche un "unintentional ASMR") la disciplina fa appello alle nostre percezioni più ataviche per donare un senso di rilassatezza e protezione, questo almeno riferiscono i più che fanno largo uso di video ASMR su YouTube.

Per ulteriori dettagli
m4ddok
nella categoria Salute
Attendere...