Piante della salute, l'Uncaria

Piante della salute, l'Uncaria

L'Uncaria è una liana tipica della foresta amazzonica, utilizzata da tempo immemore dai peruviani come rimedio digestivo, antireumatico, antivirale e immunostimolante.
I riscontri scientifici hanno oramai confermato le proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e sopratutto immunostimolanti, dovute a particolari alcaloidi triterpeni e procianidine contenute nella pianta.

Nella tradizione popolare l'Uncaria è anche conosciuta con il nome di Unghia di gatto dato che la sua conformazione ricorda in maniera davvero impressionante appunto l'unghia del felino.

In erboristeria l'Uncaria, benché non sia una pianta tipica della nostra flora, è utilizzata ormai da molto tempo come rimedio naturale salutistico in caso di malanni di stagione o situazioni croniche quali tonsilliti recidivanti, bronchiti, prostatiti e tutti i casi in cui occorre modulare la risposta del nostro sistema immunitario.

E' bene evitare di assumerla sotto forma di infuso o tisana in quanto contiene una gamma molto ampia di principi attivi e si rischia quindi di incorrere più in effetti indesiderati rispetto a quelli benefici che ricerchiamo.

La forma di assunzione più consigliabile è quella di integratore alimentare naturale come estratto secco titolato e standardizzato con una posologia che può arrivare sino ai 500 mg al giorno.
Da questo punto di vista rivolgetevi con fiducia alla vostra erboristeria professionista che saprà senz'altro tarare il dosaggio rispetto alle vostre personali esigenze.

La pianta e i suoi estratti sono molto ben tollerati.
Occorre però prestare particolare cautela quando si è in presenza di patologie autoimmuni e durante la contemporanea terapia con altri farmaci. In questi casi è sempre consigliato rivolgersi a un medico specializzato in Fitoterapia.

In gravidanza e allattamento l'Uncaria va assunta solo su prescrizione del medico fitoterapeuta.

 

Clorofilla Erboristeria Online

 

marcoone
nella categoria Salute
Attendere...