Melatonina al “top” con la luce arancio

Melatonina al “top” con la luce arancio

Occhiali con lenti “arancio” per filtrare la luce blu emessa da tablet, smartphone e pc.
È ormai ampiamente dimostrato infatti che la luce dei device digitali è in grado di alterare il ritmo sonno veglia e ritardare l’addormentamento, perché inibisce la produzione di melatonina.

Per questa ragione, una buona strategia di integrazione alimentare può essere l’arma vincente contro l’insonnia quando la sintesi di questo ormone non è sufficiente. In fatto di melatonina, l’ultima novità è rappresentata dalle formulazioni orosolubili, semplici da assumere anche senza acqua e dall’effetto ancora più rapido.

Altre informazioni da un'ulteriore fonte
frederick
nella categoria Salute
Attendere...