Cassazione: ammissibile l'intervento del figlio maggiorenne nei giudizi di separazione o divorzio.

39 voti

3 anni fa - Sentenza della Corte di Cassazione n.4296 del 19/03/2012 - Intervento in causa e litsconsorzio - separazione dei coniugi - La sentenza del 19/03/2012 n. 4296 introduce una importante novità da un punto di vista processuale nei giudizi di separazione e divorzio, in relazione alla ammissibilità dell'intervento adesivo del figlio maggiorenne. Il caso sottoposto al vaglio del Suprema Corte è quello di un giudizio di separazione personale... (Leggi l'Articolo)

avvocatoandreani
inviata da: avvocatoandreani - Categoria: Cronaca - Fonte: http://www.avvocatoandreani.it

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Divorzio, la nuova convivenza fa perdere l'assegno

La formazione di una nuova famiglia di fatto da parte del coniuge divorziato determina la perdita definitiva dell'assegno divorzile. Dunque, anche se il successivo legame si rompe, l'assegno non è più dovuto. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, sentenza del 3 aprile 2015 n. 6855 , accogliendo il ricorso di un marito obbligato a versare mille euro al mese alla ex moglie che durante la procedura di separazione aveva iniziato una nuova stabile convivenza, che aveva portato alla nascita di due figli, ma che poi era cessata. La Suprema corte supera così anche il precedente orientamento (Cassazione n. 17195/2011) secondo cui al sorgere di una nuova "famiglia" vi sarebbe una sorta di «quiescenza del diritto all'assegno, che potrebbe riproporsi, in caso di rottura della convivenza tra i familiari di fatto». Le caratteristiche della convivenza - I giudici di Piazza Cavour chiariscono in primis che la nuova convivenza deve avere «i connotati di stabilità e continuità», costituendo «un... (forodinapoli)

Yara Gambirasio, news 6-05: prova DNA contaminata ma ammissibile, Bossetti ha un complice?

Omicidio Yara Gambirasio, news oggi 6-05: depositate le motivazioni dei giudizi sul no alla scarcerazione di Bossetti. (maxcal)

Bagnasco: divorzio breve e teoria gender colpiscono i bambini

"Sopprimere un tempo piu' disteso per la riflessione, specialmente in presenza di figli, e' proprio un bene? Si favorisce la felicita' delle persone o si incentiva la fretta?". Questi gli interrogativi che il "divorzio breve", ora legge dello Stato, suscita nei vescovi italiani. (genuflessa)

La Cassazione abbatte il “trust autodichiarato”

Non esiste un trust nel caso di trust “autodichiarato”, in cui il settlor nomina se stesso come trustee. A dichiararlo è la Corte di Cassazione (advisoronline)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...