Perché se la Ferrari vince viene suonato l'Inno di Mameli e non Het Wilhelmus?

Perché se la Ferrari vince viene suonato l'Inno di Mameli e non Het Wilhelmus?

Andando a consultare il sito Ferrari in lingua italiana, alla voce statuto vi è un documento in lingua inglese che ci ricorda che l'attuale azienda è una società di diritto olandese con una parte del suo capitale quotato alla borsa americana. Questo è il nuovo assetto societario voluto dall'attuale amministratore delegato Sergio Marchionne.

Quindi, a complimetarsi con i successi ferrari, dovrebbero essere più gli olandesi degli italiani. E per questo non si capisce perché venga suonato l'inno di Mameli in caso di vittoria e ancor meno perché il candidato alla segreteria del PD e (in futuro) alla presidenza del Consiglio Matteo Renzi gioisca per la vittoria in una corsa automobilistica di un pilota tedesco che ha guidato una vettura olandese, dichiarando che "vedere i ragazzi del Team Ferrari cantare l'inno di Mameli in quel modo fa sempre un bell'effetto. Viva Vettel, viva la Ferrari."

Ma quante stranezze continuano ad esserci in questo paese.

Fabrizio Marchesan
nella categoria Sport
Attendere...