Hillary Clinton è il candidato che riceve più finanziamenti dai produttori di armi.

Hillary Clinton è il candidato che riceve più finanziamenti dai produttori di armi.
Secondo quanto riferito da Open Secrets, un gruppo di ricerca statunitense che si occupa di documentare i finanziamenti ai politici americani e l'influenza del denaro sull'esito delle elezioni e sulle scelte poltiche, Hillary Clinton è il candidato favorito dei grandi produttori di armi e dei fornitori dell'esercito per le elezioni presidenziali del 2016, in termini di contributi elettorali. Fra i Repubblicani, quello che ha ricevuto i maggiori finanziamenti è Ted Cruz. Il rapporto è stato compilato da Open Secrets, in base ai dati raccolti dalla Commissione Elettorale Federale. Lockheed Martin, Northrop Grumman e Boeing, che risultano essere i maggiori finanziatori, hanno devoluto circa un terzo dei loro stanziamenti elettorali ai candidati democratici.
Le donazioni avvengono tramite Comitati di Azione Politica, per i quali non esiste un limite massimo riguardo ai contributi elettorali. Il totale complessivo si aggira attorno ai 10 milioni di dollari. Nell'ultimo turno elettorale, Barack Obama ricevette più finanziamenti del suo rivale, John McCain, che adesso, però, è in testa alla lista dei senatori che ricevono più contributi. Nel mercato globale delle armi, gli Stati Uniti rappresentano il 54% del totale. Al secondo posto troviamo la Gran Bretagna, con il 14,4%, seguita dalla Russia con il 10,2% e dalla Francia con il 5,6%. Boeing, Lockheed Martin e BAE Systems sono le tre maggiori compagnie produttrici in termini di quote di mercato.
Mauro Sartini
nella categoria Esteri
Attendere...