Lutero era davvero “un figlio di Satana”?

Lutero era davvero “un figlio di Satana”?

Papa Leone, avevi ragione, Lutero era davvero “un figlio di Satana”. Lo si capisce leggendo “Lutero l’eretico” di Volker Reinhardt, storico tedesco e però non posseduto da quel nazionalismo tedesco che fu carburante dello scisma. Quel monaco smonacato era bugiardo fin dal cognome: in verità si chiamava Luder, ossia “carogna, lurido, marciume”, ma fingeva di essere Luther per sfruttare un’assonanza con la parola significante “schietto, puro, genuino”. Bugiardo sulle origini famigliari: si vantava di essersi fatto da solo, di essere figlio di un minatore, mentre invece suo padre era un proprietario di miniere che gli pagò studi che pochi potevano permettersi.

Altri dettagli
mp37vi
nella categoria Cronaca
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Attendere...