I social network portano alla cattiveria

I social network portano alla cattiveria
I social networks sembrano diventati un nuovo luogo in cui poter sfogare le proprie frustrazioni, malumori e nervosismi. Tutti che attaccano tutti, ogni cosa sembra importante da commentare, deridere e beffeggiare.

Ci si sente importanti nell'iniziare delle "risse virtuali" che portano solo fraintendimenti tra le persone.

Ma veramente si sta perdendo il senso della socializzazione nel virtuale a discapito della vita reale? sembra che il confine tra reale e virtuale non ci sia più, viene confuso tutto, persone che credono che la rete sia la vera vita e non solo un'immagine proiettata e deformata della realtà.

Per ulteriori dettagli
Stefano Zulian
nella categoria Scienza e Tecnologia
Attendere...