Terapia orale per la celiachia: collaborazione AbbVie e Alvine

31 voti

24 mesi fa - AbbVie e Alvine Pharmaceuticals hanno annunciato l’avvio di una collaborazione globale per lo sviluppo di un nuovo trattamento orale per la celiachia; il prodotto è attualmente nella fase 2 di sviluppo. Tale accordo si avvale dell’ esperienza di AbbVie nel... (...) (Leggi l'Articolo)

salutedomani
inviata da: salutedomani - Categoria: Salute - Fonte: http://feedproxy.google.com

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Cosa NON è la Celiachia

Nuova iniziativa dell'AIC (Associazione Italiana Celiachia) per informare su cosa non è la celiachia, cercando di evitare pericolosi fraintendimenti e false credenze su questa condizione.Su Facebook, troverete le frasi dei celiaci che stanno aderendo a questa iniziativa:https://www.facebook.com/AIC.Associazione.Italiana.Celiachia/photos/a.158577412535.127504.149890332535/10152770394602536/?type=1 (puntodivistaceliaco)

Edoxaban in Europa con l’approvazione di Lixiana® in Svizzera

La Svizzera è il primo paese europeo ad approvare l’anticoagulante orale edoxaban con il nome commerciale di Lixiana®. Roma 22 aprile 2015 – Dopo Giappone e Stati Uniti, arriva anche in Europa edoxaban, il nuovo anticoagulante orale in monosomministrazione giornaliera (20taskforceitaly)

Le carie nei bambini, l'importanza di una corretta igiene orale

Il dentista pediatrico, una figura quasi sconosciuta sia in Italia che in tantissimi altri paesi, sono veramente pochi i bambini che vengono portati dai genitori a fare dei semplici controlli preventivi per la salute del cavo orale.   Inoltre la cura e la pulizia dei dentini non è tenuta in considerazione come meriterebbe, forse a causa dell'errata convinzione che, essendo i denti da latte destinati a cadere, non sia poi così grave che vengano danneggiati dalle carie.   (mammedomani)

Bpco: l’importanza dell’aderenza alla terapia. Serve colloquio costruttivo fra medico e peziente

La bpco (broncopneumopatia cronica ostruttiva) è una condizione cronica, tendenzialmente evolutiva, che può iniziare con sintomi come tosse con catarro,fino ad arrivare all’insufficienza respiratoria. Nel controllo dei sintomi di questa patologia èfondamentale l’aderenza alla terapia. Troppo spesso il paziente sottovaluta … Continue reading → (mario_bianconi)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...