La sfortuna di chiamarsi Benito

La sfortuna di chiamarsi Benito

Jacovitti ha soltanto trentaquattro anni quando crea Cocco Bill ma fa fumetti dalla fine degli anni Trenta, ancora adolescente, ha già creato personaggi come il trio Pippo, Pertica e Palla e il criminale Zagar, e il suo cowboy influenzerà i successivi spaghetti western. In estate partirà per la Hachette una ristampa di Cocco Bill e del meglio di Jacovitti, autore adesso poco conosciuto dalle nuove generazioni, dopo essere stato famosissimo.

Ulteriori informazioni
mp37vi
nella categoria Cronaca
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Attendere...