Perché il DDL Cirinnà sarà bocciato

Perché il DDL Cirinnà sarà bocciato

Prendetevi un quarto d'ora di tempo per ascoltare il laico lucidissimo intervento del Senatore Nitto Palma ieri in aula.
Con esemplare chiarezza, fondata sulla logica e sul diritto, illustra le contraddizioni costituzionali del DDL in esame:

1. È equiparazione al matrimonio di cui richiama il trattamento secondo il codice civile. 
2. Discrimina le coppie di fatto eterosessuali. 
3. Introduce la surrogazione della maternità, approvandola di fatto. 
4. Non è per nulla conforme - tranne poche eccezioni - a quanto accade nel resto del mondo occidentale. 
5. Favorisce evidentemente una élite di benestanti, in aperta contraddizione con la storia politica della stessa sinistra che ne caldeggia l'approvazione.

Nell_star
nella categoria Politica
Attendere...