Immigrato senegalese vince la lotteria in Spagna

Immigrato senegalese vince la lotteria in Spagna
Un immigrato senegalese, di cui si conosce solo il nome di battesimo, Ngame, ha vinto 400.000 euro nella tradizionale lotteria di Natale, in Spagna. Ngame possedeva uno dei 1600 tagliandi con il numero vincente: 79140. "El Gordo" (il grassone), questo il nome della lotteria natalizia nel paese iberico, è considerata una delle più ricche del mondo con un montepremi che supera i 2 miliardi di euro. A differenza di altre lotterie con un numero ristretto di vincitori, quella spagnola mira ad una sorta di redistribuzione della ricchezza con migliaia di vincitori. In Spagna la lotteria di Natale ha una tradizione lunghissima. Iniziata nel 1812, non ha mai subito interruzioni, nemmeno durante la guerra civile del 1936-1939, quando franchisti e repubblicani organizzarono ognuno la propria. Spesso i biglietti (il costo del singolo biglietto è di 20 euro) vengono acquistati da gruppi di amici e colleghi di lavoro e, già settimane prima dell'estrazione, si formano lunghe code davanti alle rivendite. Il vincitore senegalese, Ngame, era arrivato in Spagna otto anni fa, insieme alla moglie, su un barcone proveniente dal Marocco. Fu tratto in salvo dalla guardia costiera spagnola e portato sull'isola di Tenerife, che fa parte delle Isole Canarie, insieme agli altri 64 compagni di viaggio. Attualmente disoccupato, Ngame, da quando è in Spagna, ha lavorato prevalentemente come bracciante agricolo nella regione di Almeria.
Mauro Sartini
nella categoria Esteri
Attendere...