La Passiflora, la pianta rilassante che aiuta a riposare bene

La Passiflora, la pianta rilassante che aiuta a riposare bene

La Passiflora è la pianta dal profumo esotico, che libera la mente dalle tensioni nervose e dona buonumore.

Ha eleganti e profumatissime corolle a forma di stella che sbocciano dai suoi rami rampicanti.

Il suo frutto è la maracujia, succosa e ricca di proprietà nutritive: contiene vitamine, omega 6, ferro, fosforo, zinco, selenio, potassio, …

La Passiflora, chiamata granadilla dagli antichi Aztechi, incanta non tanto per il suo gustosissimo frutto, ma soprattutto per il suo bellissimo e profumatissimo fiore. Nell’immaginario del missionario agostiniano De Villegas poteva rappresentare la “passione” di Cristo. De Villegas la mostrò al gesuita Giacomo Bosio, che la chiamò “passione incarnata” nel suo trattato sulla crocifissione. In seguito il botanico Linneo le diede il nome di Passiflora incarnata, presumibilmente influenzato da questo trattato.

La Passiflora ha numerosi usi:

- Viene indicata come il simbolo della bellezza e per questo i suoi estratti vengono usati nella formulazione di cosmetici perché rendono la pelle più compatta e luminosa (grazie al contenuto in acidi grassi e fitoestrogeni, che hanno effetto tonificante e rimpolpante).

- Il suo infuso ha effetto rilassante e può aiutare a calmare l’ansia e a conciliare il sonno.

- In estratto idroalcolico è capace di rilassare la muscolatura liscia di utero, intestino e bronchi. Questo la rende utile in caso di dolori mestruali, colon irritabile e tosse.

La puoi trovare in erboristeria in tutte le sue forme.

Se vuoi godere della sua bellezza, un tralcio dei suoi fiori sarà un piacere per gli occhi e ti aiuterà a calmare l’ansia grazie al loro profumo dolce e avvolgente.

Per ulteriori info Clorofilla Erboristeria Online

marcoone
nella categoria Salute
Attendere...