Famiglia di fatto: separazione, mantenimento e affidamento dei figli

Famiglia di fatto: separazione, mantenimento e affidamento dei figli

La società italiana è in continua evoluzione. Negli ultimi anni la famiglia di fatto e le coppie omosessuali sono riuscite a raggiungere importanti obiettivi. Nuove tutele non solo per le coppie che decidono di non convolare a nozze, ma anche per i figli nati all'interno di realtà che rifiutano di contrattualizzare il legame che li unisce dal punto di vista affettivo.

I figli delle coppie di fatto: la disciplina normativa

La legge n. 219/2012, in vigore dal 1 gennaio 2013, equipara i figli nati da una coppia di conviventi a quelli di una regolare coppia sposata. Questo comporta che i genitori, coniugati o meno, abbiano nei confronti dei figli i medesimi diritti e doveri. Sono venute meno inoltre le differenze in materia successoria e per quanto riguarda la competenza processuale. La legge ha infatti stabilito che il Tribunale ordinario è competente nel risolvere le questioni relative all'affido e al mantenimento dei figli sia di coppie sposate che di fatto. Novità che presenta aspetti positivi per quanto riguarda la tutela dei diritti.

Altri dettagli
avvvaniasciarra
nella categoria Economia
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Attendere...