La ministra Boschi ed il conflitto d'interessi su Banca Etruria

La ministra Boschi ed il conflitto d'interessi su Banca Etruria
“Discuteremo in Aula, voteremo e poi vedremo chi ha la maggioranza”. Queste le parole della ministra Boschi in risposta alla sfiducia richiesta dai 5 Stelle riguardo un suo presunto (???) conflitto d'interessi in merito al decreto del governo che ha permesso il salvataggio di 4 banche, tra cui quella Banca Etruria di cui suo padre è stato consigliere d'amministrazione e vicepresidente. Curioso come un politico tanto giovane e "nuovo" usi delle espressioni che sarebbero più consone in bocca ad un "vecchio arnese" della DC. Infatti, la dottoressa Boschi avrebbe potuto dire di essere tranquillissima e di non sentirsi minimamente toccata dalla vicenda perché non la riguarda...invece ha tirato in ballo la maggioranza che sostiene il governo! Come dire, se cadessi io, cadrebbe tutto. Non una bella testimonianza di innocenza.
Maggiori dettagli da un'altra fonte
egidio
nella categoria Politica
Attendere...