Frontali tra treni, l'abitudine pugliese dell'estate

Frontali tra treni, l'abitudine pugliese dell'estate

A un anno e un mese di distanza dalla tragedia di Andria e Corato, un altro incidente frontale tra treni spaventa la Puglia e l'Italia tutta. Ennesimo errore umano? Ennesima svista di un operaio sottopagato e scarsamente formato? Probabilmente la sua unica colpa è di essere inadeguato almeno quanto la rete ferroviaria e la dirigenza che, si suppone, dovrebbe velare per la nostra sicurezza. L'incidente di Lecce è la fotografia perfetta dell'Italia: un paese che cade a pezzi e che evita tragedie e incidenti mortali per pura casualità. Caos casuale.

Maggiori dettagli da un'altra fonte
Carlo di Sarno
nella categoria Cronaca
Attendere...