Huddersfield Sheffield, il ladro di foglietti costa il primo posto in classifica [VIDEO]

Huddersfield Sheffield, il ladro di foglietti costa il primo posto in classifica [VIDEO]

Forse un tempo era molto più semplice per gli allenatori comunicare con i propri giocatori dalla panchina al campo da gioco. Meno chiasso, un pubblico più composto, calciatori più disciplinati. Non è il caso però di studiare adesso l’antropologia del tecnico perfetto. Sta di fatto che da qualche anno a questa parte gli allenatori hanno iniziato a studiare metodi più efficaci per far arrivare ai proprio giocatori le consegne da effettuare in campo, conservando le ugole più riposate, almeno in parte. E allora cosa serve? Unmoleskine, un taccuino del tecnico. Un modo semplice per prendere appunti sull’evolversi della partita e per dare indicazioni scritte ai giocatori. Un metodo infallibile insomma.

In Italia abbiamo visto diversi allenatori negli ultimi anni adottare questa strategia comunicativa, mi vengono in mente Rafa Benitez e José Mourinho su tutti. Un modo per arrivare direttamente all’interessato e per evitare di farsi sentire dai colleghi allenatori a pochi metri di distanza. Anche coprirsi la bocca non ha più molta utilità, viste le telecamere personalizzate per ogni giocatore e tecnico. E poi, “verba volant, scripta manent” dicevano saggiamente i latini.

Ed è quello che deve aver pensato David Wagner, tecnico tedesco con origini americane dell’Huddersfield, squadra militante in Football One, la Serie B inglese. La partita in questione èHuddersfield Sheffield, dodicesima gara di campionato. La sfida è stata giocata domenica, con i padroni di casa che avrebbero avuto la possibilità di scavalcare con una vittoria Norwich e Newcastle, piazzandosi al primo posto in classifica. Sotto al 68’ davanti ai propri tifosi per un rigore trasformato daFernando Forestieri, vecchia promessa non mantenuta del nostro campionato, Wagner ha deciso di comunicare consegne ben precise ad un suo giocatore, l’attaccante tedesco classe 1992 Elias Kachunga. Tutto tramite un foglietto strappato dal suo taccuino.

Altri dettagli
jeanval85
nella categoria Sport
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Attendere...