Referendum costituzionale, una questione di vita o di morte... per Renzi!

Referendum costituzionale, una questione di vita o di morte... per Renzi!

Come cartina di tornasole, per capire quanto sia importante l'approvazione del nuovo testo costituzionale per il Partito Democratico e quindi per Renzi, considerando che il partito ormai lo ha da tempo completamente distrutto ed è rappresentato solo dalla sede in via del Nazareno, è interessante e al tempo stesso molto divertente consultare la prima pagina del sito on-line dell'Unità e scorrerne i titoli. Salvo pochissime eccezioni, l'unico argomento di cui si parla è il voto del 4 dicembre.

E la carrellata dei titoli è di per sé uno spettacolo da... avanspettacolo!

 

Matteo Renzi a Pisa per “Basta un Sì” – Diretta Video

L’avvocato del No ancora non ha capito come funziona l’elezione del Presidente, di Francesco Gerace.

“Renzi scrofa ferita”. Grillo perde la testa, e Travaglio “vede” la sconfitta, di Mario Lavia

Renzi: “Fronte del No pronto al ricorso se vinciamo? Tentano di buttarla in rissa”

Una guida semplice al referendum del 4 dicembre. Ecco su cosa si vota, di Agnese Rapicetta

Il Sì e il No sulla panchina dell’Eur, di Cristiano Bucchi    

Il mondo è più grande del Fatto e (a dispetto di Travaglio) è pieno di persone perbene, di Fabrizio Rondolino
    
I moderni aruspici, di Maurizio Boldrini
    
Strane coppie del No: Il sorridente tycoon e il comico cacciato, di Francesco Cundari


Per vincere il pregiudizio c’è bisogno del contatto, di Francesco Nicodemo    

Il linguaggio di Grillo non è folklore, giustifica la violenza, di Valeria Fedeli    

A proposito di clima aberrante: Fedriga, la riforma e la teoria del “sangue infetto”

E in Sinistra italiana Zedda è già visto come traditore, di Natalia Lombardo

Caro Staino convinci Bersani&Co a votare Sì: stanno giocando con il fuoco , di Enrico Capizzi

Quando la Cgil era contro il bicameralismo paritario, di Pietro Ichino

La sfida di oggi, convincere i giovani che il Sì apre al futuro, di  Anna Leonardi    

Altro che riforma pasticciata, il pasticcio è adesso, di Alex Minissale

Scintilla. E bravo il professor Pace: o vince il No o se vince il Sì non vale. Così sono capaci tutti.

Matita di Staino. Moglie di Bobo: Il Papa promulga il perdono a donne e medici abortisti. Bobo: Vai! Ora gli fanno i comitati del No anche a lui.

 

Questo è l'elenco dei titoli al pomeriggio del 22 novembre. E gli altri? C'è un articolo che cerca di sputtanare Di Battista (5 Stelle) ed uno che cerca di sputtanare la Germania sul bilancio UE, senza dimenticare l'Istat che ha riportato una notizia positiva: Le famiglie italiane si sentono meglio! Inutile aggiungere per merito di chi!

Si salvano dalla polemica un articolo sul Sole (nel senso della stella) e uno su Caravaggio (nel senso del pittore). In questi due casi l'Unità non è riuscita ad inserire un  qualche riferimento al Sì o contro uno dei tanti nemici da cui ormai Renzi è circondato. Sarà per la prossima volta.

La ripetizione è sinonimo di ossessione che a propria volta è segnale di altri problemi che in questo caso possono essere riassunti in disperazione... quella di Renzi e della sua sopravvivenza politica.

Giuseppe Ballerini
nella categoria Politica
Attendere...