Settimo Senso, un'esperienza da vivere, a Milano

Settimo Senso, un'esperienza da vivere, a Milano

 

"I sensi sono cinque, il sesto è per pochi, noi ci impegniamo a farvene scoprire uno in più!"

Il 14 Febbraio, a San Valentino, ha aperto le sue porte un nuovo ristorante in zona Città Studi. I piatti della tradizione italiana, le torte fatte in casa, i vini delle cantine migliori e diverse birre artigianali, insieme alla cura del cliente, fanno di Settimo Senso un'esperienza tutta da vivere.

Trenta coperti interni e oltre quaranta all'esterno permettono a Settimo Senso di trasformarsi nella cornice perfetta per qualsiasi evento e occasione. I colori caldi delle pareti, il legno e i mattoni a vista, rendono questo spazio incredibilmente accogliente, una sorta di soggiorno domestico dove invitare amici, parenti e collaboratori.

I sontuosi lampadari in stile belle époque regalano al locale, quel tocco di estro che raggiunge la sua apoteosi al momento dell'aperitivo, quando, dalla cucina, escono meravigliosi ed eclettici "specchi-vassoio" su cui il mirror designer, seguendo le sue sensazioni, allestisce a fa servire l'happy hour più glamour della città.

"…Specchio, specchio delle mie brame qual è l'aperitivo più gustoso del reame?" Sicuramente quello del Settimo Senso, di Viale Abruzzi 19. Salumi, formaggi, verdure, bruschette, brioche salate, risotti e tanto altro. Tutti gli specchi sono diversi l'uno dall'altro, per dimensioni e pietanze.

Colazioni, pranzi, merende, aperitivi e cene, lo staff di Settimo Senso è sempre pronto a soddisfare le necessità dei suoi clienti. Deliziosa e geniale l'idea di permettere agli avventori di restare a lavorare al locale accedendo alla linea WIFI sempre gratuita e condividendo le postazioni.

Da citare i drink e i noti chupiti, preparati dall'esperto bartender, ispirati ovviamente a tutti i "sette" sensi. Da provare - PREZZI 15 EURO APERITIVO-PRANZO 10/15 EURO-CENA 20/35 EURO

 

leonardji
nella categoria Cultura e Spettacolo
Attendere...