Forex, passata la paura francese adesso si guarda a BCE e BoJ

Forex, passata la paura francese adesso si guarda a BCE e BoJ

Nelle ultime due settimane l'attenzione dei trader è stata tutta rivolta alle elezioni francesi.

Almeno per il momento, almeno secondo i trader, il pericolo anti-europeista sembrerebbe superato e per questo far festa sui mercati è dovuto.

Ne ha beneficiato soprattutto l'euro che è arrivato a sfiorare i massimi dallo scorso novembre contro il dollaro Usd con ulteriori segnali che fanno ritenere che il trend rialzista non si sia esaurito.

Nei prossimi giorni però ci sono altri appuntamenti interessanti per chi ama il trading online.

Tra questi, da tenere d'occhio la Bank of Japan, il cui governatore Haruhiko Kuroda terrà giovedì prossimo una conferenza stampa.
Come Draghi in Europa, Kuroda ha più volte ribadito che c’è una “moderata ripresa” dell’economia giapponese, ma che tale ripresa potrà definirsi concreta e stabile solo con un'inflazione al 2%, target ancora lontano da raggiungere per il Giappone. Quali mosse, allora, dovremmo attenderci dal Giappone?

Per maggiori approfondimenti
NapoliGol.it
nella categoria Economia
Attendere...